funghi:

Schede tecniche

 

Paxillus involutus

  Da "involutus" (lat.) = revoluto. Per il margine del cappello molto revoluto
Carpoforo 4-8 cm., vellutato, vischioso per il tempo umido, secco lucente per il tempo secco, che si macchia facilmente al tatto, olivastro-brunastro, giallastro, giallo, rossiccio; margine fortemente involuto poi solo piegato.
Lamelle forcate, decorrenti sul gambo, anche unite fra di loro, facilmente staccabili dal cappello; giallo legno, olivastre poi bruno sporche, che si macchia- no di brunastro al tocco.
Gambo 4-5x1-2 cm., pieno, lungo, cilindrico o attenuato in basso, giallo sporco o bruno-rosso.
Carne prima gialla poi bruna, nerastra alla cottura. Amarognola.
Habitat nei boschi, nei tratti erbosi o anche sui tronchi morti. Da giugno a novembre.
Grado di tossicità VELENOSO.


OSSERVAZIONI.:

Clikka sull'immagine per ingrandire
 

 

torna sù