funghi:

Schede tecniche

 

Russula emetica

  Da "emetikos" (gr.) - che fa vomitare. Per i suoi effetti tossici.
Cappello 5-10 cm., convesso, poi aperto e dolcemente depresso al centro di colore rosso vivo, rosso rosa o con sfumature biancastre o ocra molto chiare, cuticola viscosa e brillante.
Lamelle mediamente serrate e spaziate, ventricose, ottuse libere, bianche o con dei riflessi giallastri per poi presentarsi, nell'esemplare adulto, di colore paglierino.
Gambo 5-8x1,2-2 cm., cilindrico, spongioso e fragile, bianco, grinzoso, che tende più o meno ad ingiallire.
Carne fragile e molle, bianca, leggermente rosa o rossastra sotto la cuticola. Odore leggero di frutta. Sapore molto acre.
Habitat sotto latifoglie in terreno paludoso e nelle torbiere..Estate-primo autunno.
Grado di tossicità LEGGERMENTE VELENOSO, può provocare se ingerito in quantità, sindrome gastrointestinale.


OSSERVAZIONI.:

Clikka sull'immagine per ingrandire

 

torna sù