Primi Piatti
 
Agnolotti al tartufo


150 gr. di vitello
150 gr. di lonza di maiale
100 gr. di prosciutto crudo,
150 gr. di burro
un bel tartufo bianco,
6 cucchiai di formaggio grattugiato
3 uova
400 gr. di farina
sale e pepe q.b.

Mettete sul fuoco una casseruola con una noce di burro e le fette di lonza e di vitello. Salate, pepate e cocete la carne bagnandola ogni tanto con un poco d'acqua. A cottura ultimata tritate la carne insieme al prosciutto e mettete tutto in una terrina. Unite all'impasto la metà circa del tartufo ben pulito e tagliato a fettine sottili, un uovo intero e due cucchiai di formaggio grattugiato, amalgamando con cura tutti gli ingredienti.

Disponete sulla spianatoia la farina a fontana, mettete nel centro due uova intere e circa 100 gr. di acqua. Impastate con energia sino ad ottenere una pasta elastica e non appiccicosa. Stendetela col matterello infarinato in una sfoglia il più sottile possibile e ricavatene dei quadrati di circa 7/8 cm. Mettete al centro di ognuno di essi una pallina di ripieno, ripiegate i quadrati a triangolo ed unite i due angoli, girandoli intorno al dito indice e premendo leggermente per farli ben aderire. Lessate gli agnolotti in abbondante acqua salata, scolateli al dente, conditeli con burro fuso, una spolverata di formaggio grattugiato ed una grattata del rimanente tartufo e serviteli immediatamente.