Primi Piatti
 
Canederli agli spinaci

500 g Pane bianco raffermo
1 kg Spinaci
50 g Burro
1 Cipolla
1 spicchio Aglio
3 Uova
50 g farina
100 g Pane grattugiato
2 bicchieri Latte
Noce moscata
Sale
Pepe
Parmigiano grattugiato

Tagliare il pane a dadini e ammollarlo nel latte tiepido. Nel frattempo mondare, lavare gli spinaci e cuocerli per circa 5 minuti in poca acqua, possibilmente quella dell'ultimo risciacquo. Scolarli, strizzarli e frullarli. In una pentola antiaderente far sciogliere una noce di burro e rosolare aglio e cipolla tritati, aggiungere il frullato di spinaci e farlo insaporire per qualche minuto. Far raffreddare il tutto e versarlo in una zuppiera. Aggiungere il pane strizzato, le uova, una alla volta, mescolando accuratamente, e poi ancora un pizzico di noce moscata, sale e pepe, il pane grattugiato e la farina, attraverso un colino. L'impasto deve risultare piuttosto consistente in modo da formare delle polpette di circa 5-6 cm di diametro; devono essere abbastanza grandi. Lessarle in abbondante acqua salata per circa 15 minuti e scolarle bene. Condirli con il resto del burro, fuso e abbondante parmigiano grattugiato