Primi Piatti
 
Casoncelli ampezzani

500 gr. di farina
2 uova intere e acqua
800 gr. di rape rosse
un pezzetto di cipolla affettata
una patata grossa
noce moscata
sale
120 gr. di burro
1 cucchiaio di semi di papavero
ricotta affumicata stagionata grattugiata o pecorino o formaggio grattugiato.

Fate lessare in acqua senza sale le rape rosse per circa un'ora e mezza e cocete a parte anche la patata con la buccia. Appena saranno cotte, scolatele, spellatele, grattugiate le rape e passate nel passaverdura la patata. In un tegame a parte fate appassire la cipolla nel burro, mettete le rape, salate (poco), date una grattatina di noce moscata e cocete, sempre rimescolando per una decina di minuti; aggiungete la patata e fate raffreddare. Nel frattempo setacciate la farina a fontana sulla spianatoia, fate un incavo nel centro, rompetevi le uova e aggiungetevi a poco a poco l'acqua necessaria per ottenere un impasto omogeneo e liscio. Tirate una sfoglia sottile, disponete il ripieno sulla pasta, a mucchietti, distanziandoli tre dita l'uno dall'altro. Tagliate dei dischetti, ripiegate sopra la pasta a mezzaluna, premendo perché non rimanga aria e si attacchi bene. Lessateli in abbondante acqua bollente salata, scolateli, cospargeteli col formaggio grattugiato e con i semi di papavero e irrorateli col burro.