Primi Piatti
 
Crespelle salate

Per circa 10-12 crespelle
125 g di farina
2 uova
250 cc di latte
10 g di burro (1 cucchiaio)
5 g di sale fino (1 cucchiaino)


Con una forchetta sbattete le 2 uova intere in una tazza. Versate la farina in una ciotola, unite le uova sbattute e mescolate con la forchetta finché tutta la farina e' stata assorbita dalle uova. Non usate frullatori elettrici altrimenti l'impasto incorpora troppa aria che cocendo forma delle odiose bolle. Unite poco alla volta il latte freddo, continuando a mescolare per evitare la formazione di grumi. Aggiungete il sale e il burro fuso e mescolate bene. Lasciate riposare la pastella così ottenuta per 1 ora a temperatura ambiente mescolando 3 o 4 volte.

Versate un filo di olio nella padella e spennellate il fondo con un pennello da cucina (o con un pezzo di carta da cucina appallottolata). Scaldate la padella finché dall'olio comincia ad alzarsi un filo di fumo. Spostate la padella dal fuoco diretto e versate mezzo mestolo di pastella (3-4 cucchiai). Ruotate velocemente la padella, in modo che il composto si allarghi sul fondo ricoprendolo con uno strato sottilissimo. Rimettete la padella sul fuoco e lasciate cuocere per 30-40 secondi. Ora bisogna girare la crespella: staccatela facendo passare una spatola sotto i bordi e voltatela aiutandovi usando un piatto o rigirandola con le dita. Io trovo molto più semplice girarla facendola "volare" dalla padella, e' molto più semplice di quanto si possa immaginare! Cocete la crespella dall'altro lato per altri 30 secondi e poi fatela scivolare su un piatto. Due piccole note riguardo alla cottura: 1 Io non riesco mai a mettere l'olio in dosi giuste (me ne scappa sempre troppo, anche tamponando con la carta da cucina), per cui la prima crespella mi viene una schifezza perché assorbe l'olio di troppo. Le seguenti invece riescono molto più facilmente in quanto la padella e' calda al punto giusto, l'olio e' in dose giusta e non si attaccano al fondo. 2 Una volta versata la pastella nella padellina, fatela ruotare molto velocemente, altrimenti il composto inizia ad addensarsi e non si riesce più a farlo bastare per tutto il fondo.

Suggerimenti per la farcitura

Mozzarella, prosciutto, ricotta e spinaci, asparagi e uova, ecc.
Disponete la farcitura prescelta e piegate la crespella arrotolandola, oppure piegandola in 4 "a ventaglio".