Primi Piatti
 
Creste di gallo campagnole

500 g. di creste di gallo
300 g. di passata di pomodoro
250 g. di polpa di maiale
50 g. di cipolla
50 g. di lardo
prezzemolo
salvia
olio extra-vergine d'oliva
sale e pepe in grani

In una larga padella fate soffriggere in una cucchiaiata d'olio un battuto preparato con il lardo e la cipolla insieme con la polpa di maiale tagliata in minuscoli dadini e un trito di prezzemolo e salvia. Lasciate rosolare a fiamma vivace poi aggiungete la passata di pomodoro, poco sale e una generosa macinata di pepe. Riducete la fiamma, rimettete il coperchio e lasciate cuocere il sugo per 10', intanto portate a bollore abbondante acqua salata e lessatevi le creste di gallo. Scolatele al dente, trasferitele nel sugo, rigiratele a fuoco vivo per farle insaporire bene, quindi servitele cosparse con un trito di salvia e prezzemolo.