Primi Piatti
 
Ditali caserecci

400 gr. di ditali
una carotina
una costa di sedano
una cipollina
30 gr. di pancetta
30 gr. di burro
quattro cucchiai di olio
30 gr. di funghi secchi
60 gr. di fegatini di pollo
80 gr. di salsiccia
100 gr. di polpa di manzo tritata
mezzo bicchiere di vino bianco secco
una scatola piccola di salsa di pomodoro
brodo di dado
sale
pepe
formaggio grattugiato

Tritate finemente la carota con il sedano, la cipollina e la pancetta. Ponete il tutto sul fuoco e rosolate in un tegame con il burro e l'olio. Dopo circa 20 minuti di cottura a fiamma lenta, quando le verdure saranno ben appassite, unitevi i funghi, che avrete in precedenza fatto rinvenire in acqua tiepida, lavato e tritato grossolanamente. Aggiungete i fegatini di pollo, dopo averli puliti e tagliati a pezzetti, la salsiccia, privata della pelle e sminuzzata, ed infine la carne trita. Quando tutti questi ingredienti avranno preso colore, bagnateli con il vino bianco, che lascerete evaporare prima di aggiungere la salsa diluita con due mestoli di brodo di dado. Salate q.b., pepate, coprite il tegame e portate il sugo a cottura completa, a fuoco molto moderato (ci vorranno 2 ore abbondanti). Se il ragų dovesse asciugarsi troppo, aggiungete altro brodo. Fate lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente, trasferitela in una zuppiera di servizio e conditela con il sugo, cospargendola poi di formaggio grattugiato. Servite ben caldi.