Primi Piatti
 
Gelosia al salmone


450 gr. di pasta sfoglia fresca
100 gr. di zucchine
100 gr. di indivia belga
6 fettine di salmone affumicato
scalogno
olio d'oliva
farina e burro per la spianatoia e placca
uovo per pennellare
sale

Mondate e spuntate l'indivia e tagliatela a striscioline. Affettate lo scalogno e ponetelo a rosolare in 2 cucchiai d'olio caldo insieme con l'indivia. Spegnete il fuoco dopo circa 3 minuti. Lavate, spuntate e tagliate la zucchina a rondelle: fate saltare in 2 cucchiai d'olio ben caldo per 2 minuti, quindi riunite in un unico recipiente tutte le verdure preparate. Fatele salatele e lasciatele raffreddare. Infarinate leggermente la spianatoia, tirate la pasta in sfoglia. Usando 2 tagliapasta rotondi scannellati, ricavate quindi 12 dischi: 6 di cm 11 di diametro e i restanti di cm 9 (o a piacere). Pennellateli tutti quanti con l'uovo, poi distribuite al centro di quelli più piccoli il misto di verdure, in mucchietti, che coprirete con le 6 fettine di salmone chiudendo, infine, con i 6 dischi rimasti. Premete bene lungo i bordi per non fare uscire il ripieno, quindi praticate sulla sfoglia di copertura una serie di piccole incisioni parallele che dovranno terminare a circa un cm. dal bordo. Pennellate ancora bene d'uovo quindi disponete le gelosie su una placca leggermente imburrata e passatele nel forno che avrete portato a 200° per circa 15'. Sfornatele appena pronte, trasferitele su un piatto da portata e servitele tiepide.