Primi Piatti
 
Gnocchi alla veronese

½ kg di gnocchi
200 gr di fegatini di pollo
100 gr di animelle
150 gr di cervella
50 gr di funghi secchi
1 cipolla, brodo
100 gr di burro
20 gr di pangrattato
60 gr di parmigiano
1 bicchierino di brandy
sale
pepe
60 gr di farina
½ litro di latte.

Rosolate in un tegame la cipolla tritata con un poco di burro, fate insaporire e unite i funghi che avrete precedentemente ammollato in acqua calda. Nel frattempo tagliate la carne a pezzetti e dopo averla ben lavata con acqua e aceto unitela al soffritto precedentemente preparato. Indi aggiungete un bicchiere di brandy, regolate di sale e pepe, unite il brodo e fate cuocere per circa tre quarti d'ora, versando dell'altro brodo se fosse necessario. Preparate una béchamel piuttosto densa con sessanta grammi di farina, sessanta di burro, ½ litro di latte e mantenetela al caldo.
Ora in una pentola con abbondante acqua salata cocete gli gnocchi, scolateli e metteteli in una pirofila imburrata, versatevi sopra la béchamel e spolverizzateli con abbondante parmigiano grattugiato e con del pangrattato. Mettete in forno già caldo (200°) e fate gratinare per una ventina di minuti. Sfornate e servite subito.