Primi Piatti
Linguine vongole e carciofi
 

350 gr. di linguine
500 gr. di vongole veraci
4 carciofi piccoli e teneri
3 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
il succo di 1 limone
1 spicchio d'aglio
prezzemolo
sale
pepe

Sciacquare le vongole e mettetele a bagno per qualche ora in acqua tiepida salata leggermente. Pulite i carciofi scartando le foglie esterne e dure, la punta e la scorza del fondo, in modo che rimanga solo la parte tenera. Divideteli in due, togliete l'eventuale "fieno" interno e affettateli sottilmente, lasciandoli cadere in acqua con un poco di succo di limone. Scottateli per due o tre minuti in acqua salata e acidulata con succo di limone e scolateli al dente. Scaldate l'olio in un tegame largo e fatevi soffriggere dolcemente lo spicchio d'aglio spellato e schiacciato. Quando l'aglio ha preso colore, versate nel tegame le vongole sgocciolate, rialzate la fiamma, coprite e lasciatele sul fuoco per qualche minuto, fino a quando saranno tutte aperte. Tiratele su con la schiumarola e sgusciatele. Versate il sugo di cottura dentro una padella, facendo attenzione a non smuovere il fondo, unitevi le vongole sgusciate e insaporitele con una macinata di pepe, non aggiungete sale in quanto il liquido delle vongole e' già salato. Fate cuocere le linguine, scolatele un po' al dente, versatele nella padella insieme ai carciofi e rigirateli, tenendo la fiamma al minimo, per un paio di minuti in modo che assorbano il condimento terminando la cottura. Servite le linguine ben calde, spolverate di prezzemolo tritato.