Primi Piatti
Pasta alla boscaiola
 

400 gr di pasta
acqua
sale
2 piccole melanzane
150 gr di funghi di bosco
300 gr di pomodori
2 spicchi d'aglio
3-4 foglie di basilico
olio
pepe

Pulite intagliate le melanzane a cubetti. Mettetele quindi a purgare per un paio d'ore dopo averle cosparse di sale grosso e averle coperte con qualcosa che eserciti una pressione per facilitare l'espulsione dell'acqua amara. Pulire molto accuratamente i funghi sotto acqua corrente dopo averli eventualmente privati delle parti non commestibili, asciugateli e infine affettateli. Lavate poi i pomodori e tagliateli a fettine. A questo punto mettete in un tegame dell'olio con gli spicchi d'aglio sottilmente affettati, lasciando su fuoco non troppo alto. Quando l'aglio comincerà a imbiondire, potete unire il pomodoro, sale e pepe e lasciare che la cottura proceda a fuoco piuttosto basso, coprendoli tegame. Vi unirete il basilico a cottura pressoché ultimata. In un'altra padella saltate in olio i cubetti di melanzane accuratamente scolati, abbassate poi la fiamma e aggiungete i funghi. Cocete controllando che le melanzane e i funghi non attacchino al fondo, tenete coperto e, a cottura avanzata, aggiustate di sale. Lessate infine la pasta al dente, scolatela e conditela con la salsa di pomodoro in una zuppiera nella quale mescolerete anche melanzane e funghi: servite ben caldo.
Si tratta di una ricetta abbastanza laboriosa, ma il risultato vi ripagherà della fatica. Potete usare pasta di tutti i tipi.