Primi Piatti
 
Penne alla pescatora


300 gr di penne lisce
800 gr di gamberetti
5 pomodori
sale
pepe
timo
alloro
prezzemolo
olio


Fate bollire una pentola di acqua salata e, quando avrà raggiunto il bollore, tuffatevi i gamberetti, spegnete il fuoco e coprite. In un largo tegame fate scaldare l'olio con le foglie d'alloro, senza farlo diventare troppo caldo, aggiungete i pomodori freschi pelati e privati dei semi, oppure dei pomodori pelati. Mescolate delicatamente finché i pomodori non saranno spappolati. Sgusciate i gamberi e uniteli al sugo di pomodoro, salando e spruzzando di timo.
Mescolate con molta delicatezza per non rompere i gamberi. A parte, intanto, portate a bollore abbondante acqua salata e fate cuocere le penne(meglio lisce), tenete la pasta al dente. Scolate le penne e unitele ai gamberi al sugo, mescolate e fate saltare le penne tenendo il fuoco piuttosto vivace. Servite con pepe nero fresco e una tritata di prezzemolo.