Primi Piatti
 
Pizzoccheri


300 gr di farina di grano saraceno
150 gr di farina bianca
4 uova
1 bicchiere di latte
250 gr di patate
250 gr di fagiolini
150 gr di bitto o comunque latte fresco di latteria
120 gr di burro
2 spicchi di aglio
parmigiano
sale
pepe
salvia


Mescolate le farine sul tagliere e disponetele a fontana. Rompete al centro le uova, unite sale, latte e un goccio di acqua tiepida. Impastate, formate una palla, copritela, lasciate riposare un po' e poi ricavatene strisce non troppo sottili piuttosto corte e larghe poco più di un centimetro. Comunque si possono acquistare i pizzoccheri in scatola e già pronti per essere cotti.
Mettete al fuoco una pentola con molta acqua, salate, aggiungete le patate a pezzi e i fagiolini divisi in tre o quattro tronchetti. Quando le verdure saranno quasi cotte, unite i pizzoccheri; scolate poi tutto insieme, verdure e pasta lasciandola piuttosto al dente.
Condite con burro e salvia portati a color nocciola, unite il bitto fatto a pezzi, il parmigiano, una macinata di pepe e accomodate il tutto in una larga teglia imburrata.
Mettete qualche minuto in forno caldo per dar tempo al formaggio di fondere.