Primi Piatti
Ravioli di cipolla


1/2 kg di cipolle
2 cucchiaiate di strutto
2 cucchiaiate di semolino
3 etti di farina
3 uova
2 cucchiai di strutto
sale
pepe
formaggio pecorino fresco

In un tegame, con i due cucchiai di strutto liquefatti, mettere le cipolle affettate grossolanamente e farle cuocere lentamente fino a che saranno sfatte e appena dorate; aggiungere le due cucchiaiate di semolino e fare assorbire il sugo delle cipolle; lasciare raffreddare e amalgamare con tre tuorli, salare e pepare. Impastare la farina con le tre chiare, sbattute appena, con poca acqua, sale e i due cucchiai di strutto e lavorare bene. Dopo averla lasciata riposare per un'ora tirare la sfoglia, non dimenticando di cospargere ogni tanto di farina, matterello, tavolo e sfoglia. Cuocere i ravioli in abbondante acqua salata e bollente, una ventina per volta, rimestandoli delicatamente e affondandoli nel liquido quando vengono a galla. Estrarli dopo un ventina di minuti. Condirli con abbondante formaggio pecorino fresco, grattugiato.