Primi Piatti
 
Spaghetti all'amatriciana


600-700 gr. di spaghetti
4 o 5 pomodori maturi
mezza cipolla
mezzo peperoncino rosso piccante
200 gr. di guanciale o di pancetta di maiale
due cucchiai di olio
formaggio pecorino grattugiato.

Affettate la cipolla, tagliate a dadini il guanciale o la pancetta e mettete tutto a soffriggere con olio a fiamma bassa; quando le cipolle cominciano a diventare rosse, aggiungete il peperoncino e i pomodori spellati e tagliati a filetti. Salate (non troppo perché il guanciale è già salato) e fate cuocere a fuoco vivo per, almeno, 10 minuti. Nel frattempo mettete a cottura gli spaghetti; scolateli bene, (cottura al dente) e conditeli con la salsa preparata, a cui dovete togliere il peperoncino. Rimescolate, aggiungendo il pecorino. Servite in tavola accompagnandoli con un buon bicchiere di vino rosso.