Primi Piatti
Spaghetti con granchio


360 gr. di spaghetti
280 gr. di polpa di granchio in scatola
100 gr. di piselli surgelati
un cipollotto fresco
un cucchiaio di panna
pepe rosa e verde in salamoia
whisky
olio d'oliva
sale

In una terrina mettete la polpa di granchio sgocciolata e spezzettata. In abbondante acqua salata bollente tuffate i piselli ancora surgelati e fateli cuocere per 10 minuti circa. Scaldate in una padella 3 cucchiai di olio, unite il cipollotto tagliato a fettine sottili, bagnate con un cucchiaio di acqua e fatelo stufare a fuoco vivo per 5 minuti circa. Aggiungete la polpa di granchio, i piselli scolati, qualche grano di pepe rosa e verde scolato dalla salamoia e leggermente schiacciato con la forchetta. Spruzzate il tutto con un po' di whisky, alzate la fiamma e fatelo evaporare. Salate, incorporate la panna e mescolate velocemente. Fate cocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente in una terrina preriscaldata. Conditeli con olio crudo, quindi con il sugo al granchio. Servite a caldo