Primi Piatti
 
Spaghetti e fagiolini in salsa all'aglio


320 gr di spaghetti
2 teste d'aglio
250 gr di fagiolini fini
4 pomodori "cuore di bue"
dragoncello
cerfoglio
maggiorana
basilico
40 gr di burro
olio
sale
pepe

Private le teste d'aglio dell'involucro esterno, tagliate la punta, dividete le teste a metà, spennellatele d'olio, conditele con sale e pepe e mettetele in una pirofila; coprite con un foglio d'alluminio e lasciatele arrostire in forno caldo a 180° per 35,
40 minuti, finché saranno tenerissime. Scottate in acqua bollente salata i pomodori, sbucciatele, eliminate i semi, tagliateli a dadini e unitene un terzo all'aglio a metà cottura. Allo scadere del tempo indicato, tritate nel mixer l'aglio spremuto con l'apposito utensile insieme con i dadini di pomodoro, un cucchiaino di cerfoglio, uno di dragoncello, uno di maggiorana e 4 foglie di basilico.
Lessate i fagiolini in acqua bollente salata per circa 15 minuti e tagliateli a tocchetti. Insaporite i dadini di pomodoro rimasti in padella col burro e 2 cucchiai d'olio, aggiungete i fagiolini e il frullato d'aglio e proseguite la cottura per 2 o 3 minuti a fuoco vivo.
Lessate al dente gli spaghetti, scolateli, versateli nella padella con il sugo e fateli insaporire velocemente. Pepate abbondantemente e servite.